SF013 :: Obsolete Capitalism and Félix Guattari :: Chaos Variation I ::

(Rizosfera / eng+ita / The Strong of the Future/ Out in Sept. 2018)

Far funzionare un ordine del mondo, dei sistemi di ordine, di ordinamento del mondo. Lo stesso tipo di promozione di invarianti che costituiscono le coordinate di uno stesso piano sociale, cosmico, affettivo.” (Félix Guattari)

 

Signup for our newsletter with tips, new product announcements, and discounts. No spam ever, unsubscribe any time.

Far funzionare un ordine del mondo, dei sistemi di ordine, di ordinamento del mondo. Lo stesso tipo di promozione di invarianti che costituiscono le coordinate di uno stesso piano sociale, cosmico, affettivo.

Félix Guattari

La machine informatique

Connections

Guattari: “Riprendo l’esempio che faceva lei delle società che studia Clastres (…) presunto capitalizzare l’informazione attraverso piccole unità distintive tipo, lettera, anche un certo tipo di articolazione molto epurata di fonema, con una sintassi perfettamente civilizzata. Ma in correlazione c’è tutta una serie di componenti semiotiche che concorrono a qualcosa che non è specificamente una trasmissione d’informazione ma una vita libidinale dell’insieme del gruppo che può esprimersi sia attraverso le parole che attraverso le mimiche, le danze, i tatuaggi, i rituali, ecc. Sono quelle che chiamo le diverse componenti semiotiche.In fondo alla catena arriveremo a un ordine in cui possiamo trasmettere una cosa con una serie di messaggi trasmessi tramite un computer. Oggi designare qualcuno equivale a prendere un certo tipo di numeri e farli passare in un computer.Questi qualificano la localizzazione della persona e anche tutto il suo comportamento, la sua libertà, le sue potenzialità economiche, ecc. Quindi, intanto dirò che c’è stato un crollo semiotico nel senso che i modi di enunciazione collettivi che intricavano, articolavano in modo indissolubile le diverse componenti semiotiche, gestuali, mimiche, prosodiche, linguistiche, si sono ritrovati ridotti al punto che è sempre possibile tradurre in termini di quantità d’informazione.

http://obsoletecapitalism.blogspot.it

 

Biography

Obsolete Capitalism è un collettivo di ricercatori indipendenti: si definiscono “studiosi nomadi”. Il collettivo si occupa di filosofia, arte e politica. Ha pubblicato «Moneta, rivoluzione e filosofia all’avvenire. Deleuze, Foucault, Guattari, Klossowski e la politica accelerazionista di Nietzsche »(OCFP, 2016), « Archeologia delle minoranze » (OCFP, 2015) e« Nascita del populismo digitale »(OCFP, 2014). Con Rizosfera edizioni, Obsolete Capitalism ha pubblicato «Deleuze e l’algoritmo della Rivoluzione» (Rizosfera / SF004), «I forti dell’avvenire. Il frammento accelerazionista di Nietzsche nell’anti-Edipo diDeleuze e Guattari»(Rizosfera / SF001),« Accelerazione, rivoluzione e moneta nell’anti-Edipo di Deleuze e Guattari» (Rizosfera / SF002), «Dromologia, Bolidismo e accelerazionismo marxista » (Rizosfera / SF009) e «Controllo, modulazione e algebra del male in Burroughs e Deleuze» (Rizosfera / SF016 ). Il collettivo cura anche i blog online Obsolete Capitalism, Rizomatika e Variazioni foucaultiane. Il collettivo ha una sotto-unità sonora come Obsolete Capitalism Sound System: ha pubblicato «La machine informatique dub» (prima 12 EP, etichetta NUKFM, 2016) e «Chaos Sive Natura» (primo album, NUKFM, 2017). Le prossime uscite biblio-audio-grafiche sono previste entro la fine del 2018: «Chaos Variation I» con Félix Guattari, Sara Baranzoni e Network Ensemble; «Chaos Variation II» con Mark Stewart; «Chaos Variation III» con Adi Newton/The Anti Group.